Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Toscana

La comunicazione non implica semplicemente l’atto del parlare ma presuppone necessariamente una relazione e quindi uno scambio. Il termine, infatti, deriva dal verbo comunicare che nel suo significato originale (latino) vuol dire “mettere in comune” ossia condividere con gli altri pensieri, opinioni, esperienze, sensazioni e sentimenti.

Quando si parla di Sanità di mezzo c’è ovviamente la salute delle persone, le malattie (che possono essere curate bene o male), la prevenzione (che può essere minata da falsi messaggi), la reputazione di medici e ospedali.

I giornalisti hanno l’obbligo di informare verificando le fonti e le notizie secondo la loro professionalità e la loro deontologia: valutare attentamente che ciò che si divulga non arrechi danno, o crei false aspettative in soggetti per loro natura molto deboli come i malati, o faccia passare messaggi promozionali, magari mettendo a rischio la salute.

Purtroppo non tutti coloro che divulgano notizie medico-sanitarie, soprattutto attraverso i nuovi media, hanno la professionalità e la titolarità necessaria, con il pericolo che a farne le spese siano i pazienti ed i malati, ma anche il sistema sanitario che rischia di essere travolto da notizie false o artefatte.

Per questo è interesse comune dei giornalisti e del sistema sanitario-scientifico trovare nuove e più incisive forme di collaborazione per affermare quei principi di rigore ed appropriatezza che stanno alla base di entrambe le professionalità, e con essi una corretta informazione. A partire dalle regole che già esistono, verso nuove e maggiori garanzie, a tutela dei cittadini.

 

Iscrizione sulla piattaforma Sigef dal 9.09. al 9.10.2018 –

evento di deontologia –

crediti 5

 

 

Coordina:

Domenico Guarino – Giornalista

 

Carlo Bartoli – Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana

Daniele Amoruso – Giornalista

Susanna Cressati – Giornalista

Carlo Fornaro – Chairman di Brand Reporter Lab – Osservatorio di ricerca su Brand Journalism e Digital Information