Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

a cura di Gianluca Lacerenza – Farmacista Asl Toscana Sud Est

 

Il dibattito che si protrae da tempo riguardo l’uso clinico dei farmaci originator e/o dei biosimilari sembra non trovare una facile conclusione. I recenti documenti prodotti da AIFA come il secondo position paper sui farmaci biosimilari e la determina riguardante le equivalenze terapeutiche, promuovono nuovi interessanti scenari futuri. La tavola rotonda, grazie ad un panel multidisciplinare di relatori, Direttori generali, Clinici, farmacisti, farmacologi e non per ultimi i pazienti è l’occasione per porre a confronto i vari punti di vista riguardo i vantaggi e le criticità dei farmaci biologici e biosimilari, individuare il percorso gestionale più appropriato, conoscere le necessità dei clinici e dei pazienti, conoscere il corretto percorso di acquisto del farmaco in Regione Toscana, il tutto rivolgendo lo sguardo alla sostenibilità del Sistema Sanitario.

 

Coordinano:

Gianluca Lacerenza – Farmacista Asl Toscana Sud Est

Giancarlo Landini – Direttore Dipartimento Specialistiche Mediche Azienda Usl Toscana Centro

 

Intervengono:

 

14.00 Innovazione e programmazione sanitaria

Marcello Pani –  Consiglio Direttivo Sifo

 

14.30 La posizione della Regione Toscana

Francesco Attanasio – Farmacista dirigente, settore politiche del farmaco, Regione Toscana

 

15.00 TAVOLA ROTONDA: Garantire innovazione generando risparmio

 

Qual è l’impatto dell’uso dei biosimilari in RT?

Claudio Marinai – Direttore Area Coordinamento HTA Estar Toscana

 

Quando andrebbe usato il farmaco biosimilare e dove privilegiare il farmaco originator?

Fabrizio Cantini – Direttore SOC Reumatologia Azienda Toscana Centro

 

I biosimilari sono una grande opportunità da sfruttare. Ma è sempre una scelta costo efficace?

Giuseppe Turchetti – Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese Istituto di management – Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

 

Governance del farmaco e rispetto degli obiettivi regionali, il ruolo del DG

Rocco Damone – Direttore Generale AOU Careggi

 

Alla luce del recente position paper AIFA, quale è il punto di vista del clinico?

Grazia Panigada – Direttore Area Medicina Azienda Toscana Centro

 

Equivalenza terapeutica AIFA: come si prospettano le gare future?

Fabio Lena – Direttore Dipartimento del Farmaco ASL Toscana Sud Est

 

In relazione alla sua esperienza clinica, i pazienti che hanno shiftato al farmaco biosimilare hanno trovato tutti giovamento?

Francesca Prignano – Dirigente Medico e Responsabile Centro “Psocare” della Clinica Dermatologica di Firenze

 

In tutti questi anni, gli Studi PAES e PASS per i biosimilari che risultati hanno portato?

Entela Xoxi – Senior Regulatory & Market Access Advisor. Research fellow consultant contract – ALTEMS, Catholic University of Rome

 

Come sono visti da parte dell’associazione dei pazienti i farmaci biosimilari?

Quali sono i dubbi, i timori, possibili vantaggi?

Franca Leonardi – Membro del direttivo nazionale Anmar e Vice Presidente Atmar.

 

Da un punto di vista farmacologico, ci sono sostanziali differenze tra biosimilari ed originator?

ISCRIVITI