Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Razionale

I dati del sistema sanitario sono spesso bloccati allo status quo: solo parzialmente accessibili, in silos e privi di governance.

Queste situazioni, fin troppo comuni, non consentono intuizioni analitiche critiche sepolte in milioni di set di dati e lasciano i responsabili delle decisioni sanitarie privi di un patrimonio che potrebbe rafforzare le loro migliori ipotesi.

È tempo di rifiutare questo status quo e decidere come possiamo modificare il futuro”

Introduce e modera:

Mario Braga – Direttore Knowledge Center – Ausl Ferrara

Sanità digitale. Lo scenario attuale e il livello disviluppo: lo stato dell’arte

Paolo Romolo Locatelli – Responsabile ScientificoOsservatorio Innovazione Digitale in Sanità Politecnico di Milano

Uso secondario dei dati fattore chiave per ricerca, programmazione e valutazione delle performance

Simone Bartolacci Gestione dati sanitari ARS – Agenzia Regionale di Sanità Toscana

Dati sanitari, FSE la sfida della interconnessione e interoperabilità. Il contesto della Regione Toscana

Andrea Belardinelli – Responsabile di settore Sanità digitale e innovazione, Regione Toscana

L’importanza del partenariato pubblico privato come strumento abilitante un utilizzo condiviso e sicuro dei dati

Andrea Paolini – Direttore Generale della Fondazione Toscana Life Sciences

L’ecosistema dati come opportunità per ricerca e sostenibilità. La prospettiva dell’industria

Noemi Porrello – RWE Lead, Roche

Il contesto Europeo: tra best practice e aspettative per il Data ACT

Gianni D’Errico – International Project Officer & European Affairs presso Fondazione Toscana Life Sciences – Team UVaR

Il ruolo di indirizzo della politica regionale

Enrico Sostegni – Presidente Commissione Salute Toscana

Scegli il tuo Network e Condividi!