Had COVID? You’ll probably make antibodies for a lifetime

Le persone che si riprendono da un lieve COVID-19 hanno cellule del midollo osseo che possono sfornare anticorpi per decenni, anche se le varianti virali potrebbero smorzarne in parte la capacità di protezione.

Molte persone che sono state infettate da SARS-CoV-2 probabilmente produrranno anticorpi contro il virus per la maggior parte della loro vita. Questo suggeriscono i ricercatori che hanno identificato cellule produttrici di anticorpi di lunga durata nel midollo osseo di persone che si sono riprese da COVID-19 1 . Lo studio fornisce la prova che l’immunità innescata dall’infezione da SARS-CoV-2 sarà straordinariamente duratura. In aggiunta alla buona notizia, «i vaccini avranno lo stesso effetto duraturo», afferma Menno van Zelm, immunologo alla Monash University di Melbourne, in Australia.

«Una plasmacellula è la nostra storia di vita, in termini di agenti patogeni a cui siamo stati esposti», afferma Ali Ellebedy, immunologo dei linfociti B presso la Washington University di St. Louis, Missouri, che ha guidato lo studio, pubblicato su Nature su 24 maggio

Alcuni primi studi sull’immunità COVID-19 hanno anche alimentato preoccupazioni, quando hanno scoperto che i livelli di anticorpi sono precipitati non molto tempo dopo il recupero 3 . Il team di Ellebedy ha monitorato la produzione di anticorpi in 77 persone che si erano riprese da casi per lo più lievi di COVID-19. Come previsto, gli anticorpi SARS-CoV-2 sono crollati nei quattro mesi successivi all’infezione. Ma questo declino è rallentato e fino a 11 mesi dopo l’infezione, i ricercatori potevano ancora rilevare gli anticorpi che riconoscevano la proteina spike di SARS-CoV-2.

Per identificare la fonte degli anticorpi, il team di Ellebedy ha raccolto cellule B di memoria e midollo osseo da un sottogruppo di partecipanti. «Questa è un’osservazione molto importante», date le affermazioni sulla diminuzione degli anticorpi SARS-CoV-2, afferma Rafi Ahmed, immunologo alla Emory University di Atlanta, in Georgia, il cui team ha scoperto le cellule alla fine degli anni ’90. Ciò che non è chiaro è come appariranno i livelli di anticorpi a lungo termine e se offriranno protezione, aggiunge Ahmed.

La capacità di alcune varianti emergenti di SARS-CoV-2 di attenuare gli effetti protettivi degli anticorpi significa che potrebbero essere necessarie ulteriori vaccinazioni per ripristinare i livelli, afferma Ellebedy.

Articolo su Nature>>

#Anticorpi, #Cellule, #Sars, #Infezione, #Covid, #Midollo, #Ellebedy