Il coronavirus si può “riattivare” nei pazienti guariti

Circa 51 pazienti classificati come guariti nella Corea del Sud sono risultati di nuovo positivi, ha detto il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc)  in un briefing lunedì.

Invece di essere nuovamente infetto, il virus potrebbe essere stato riattivato in queste persone, dato che si sono rivelate nuovamente positive poco dopo essere state rilasciate dalla quarantena, ha dichiarato Jeong Eun-kyeong, direttore generale del CDC coreano.

“Mentre stiamo dando più credito alla riattivazione come possibile causa, stiamo conducendo uno studio completo per mettere in luce le cause reali di queste ricadute”, ha detto Jeong. “Ci sono stati molti casi in cui un paziente durante il trattamento sarà negativo un giorno e positivo un altro”.

fonte Bloomberg

2020-04-09T20:07:41+00:00