Il grande business dell’intelligenza artificiale (AI) nell’ambito della salute

All’inizio del 1991 nessuno sapeva che Internet e il World Wide Web stavano per caratterizzare e cambiare società e cultura.

Oggi, nel 2019, l’intelligenza artificiale ha il potenziale per cambiare radicalmente la vita in ogni suo aspetto. Nell’assistenza sanitaria l’AI è stimato che genererà valore per 200 miliardi di $ entro il 2025.

Conseguentemente gli investitori si stanno orientando su questo mercato e i consumatori sono impazienti di mettere le mani sulle più recenti app di assistenza sanitaria e tecnologia AI.

Le attuali tendenze sanitarie dell’AI sono finalizzate a migliorare gli esisti per i pazienti, remunerare gli investitori del settore sanitario e ridurre i costi dei servizi sanitari. I robot utilizzati nell’assistenza sociale sono già utilizzati in tutto il mondo per migliorare la vita quotidiana dei consumatori. Esistono robot di supporto, robot che diagnosticano e curano le persone a casa, AI sul posto di lavoro, AI clinici e persino robot che amministrano la terapia cognitivo comportamentale.

L’approccio centrato sul paziente

I nuovi medici promettono sotto giuramento di mettere i pazienti al primo posto come il principio più importante tra quelli su cui orienteranno la loro professione. Dato che sempre più pazienti soffrono di patologie e malattie croniche, molti medici temono di non essere attrezzati per prendersi cura adeguatamente di questi pazienti. Questo è il motivo per cui i ricercatori stanno sviluppando un’intelligenza artificiale che aiuta l’approccio centrato sul paziente. Dalle app che valutano il rischio per il cancro della pelle alle nuove tecnologie per l’accesso alle cartelle cliniche a casa, gli AI incentrati sul paziente stanno rendendo più facile per le persone ricevere cure di alta qualità.

Il pubblico è più disposto che mai a partecipare attivamente alle cure e l’intelligenza artificiale agevola questa tendenza.

Medicina basata sui dati

È probabile che le cure mediche migliorino se un paziente può accedere facilmente alle proprie cartelle cliniche. Secondo una ricerca compilata da Datavant, ogni anno vengono generati oltre 4 trilioni di gigabyte di dati sanitari, che dovrebbero raddoppiare ogni due anni. Utilizzando le cartelle cliniche elettroniche di pazienti in tutto il paese, la nuova tecnologia AI aiuta a compilare i dati per la ricerca clinica e le revisioni. Esistono programmi per identificare trattamenti efficaci basati sull’evidenza del paziente.

I dati sono essenziali per un’intelligenza artificiale a supporto delle decisioni.

Alcuni ambiti di applicazione dell’AI

Imaging

La capacità di acquisire immagini dell’anatomia umana ha trasformato l’industria sanitaria. Non solo i medici possono sottoporre a screening i pazienti per il cancro, ma possono anche utilizzare la tecnologia di imaging per fare nuove scoperte sul cervello umano. Ma queste scansioni sono costose: una risonanza magnetica o una risonanza magnetica può costare un paziente fino a $ 4.000 e senza assicurazione, una radiografia può costare fino a $ 1.000.
Non c’è da meravigliarsi, quindi, che sia stata posta molta attenzione allo sviluppo di immagini AI più economiche.

La comunicazione

Secondo uno studio di Johns Hopkins, quasi un quarto di milione di americani muoiono ogni anno a causa di errori medici prevenibili. Gli errori medici sono la terza principale causa di morte negli americani, a seguito di malattie cardiache e cancro, e l’80% di questi casi si verifica a causa di problemi di comunicazione durante il trasferimento dell’assistenza ai pazienti. Tuttavia, la comunicazione tra il personale sanitario non è l’unico problema: al giorno d’oggi la relazione paziente-medico sta diventando problematica e i medici stanno cercando di migliorarla.
La ricerca e lo sviluppo dell’IA stanno rispondendo alla richiesta di una migliore comunicazione nel settore sanitario.
Già sul mercato, ci sono app che consentono ai pazienti di chattare con i medici e pianificare appuntamenti da casa. La nuova tecnologia aiuta i medici a confrontare i loro comportamenti prescrittivi con i coetanei che stanno trattando la stessa condizione. Il miglioramento delle interazioni paziente-medico e medico-medico è vitale per la continua crescita e il successo del settore medico. Ecco perché grandi nomi come Google si stanno accingendo a entrare nell’intelligenza artificiale sanitaria.

Il futuro dell’IA nella sanità

Nonostante tanta crescita dell’intelligenza artificiale nell’assistenza sanitaria, ci sono alcune sfide che i proponenti dell’intelligenza artificiale dovranno affrontare nei prossimi anni.

Questi team dovranno ottenere grandi quantità di dati per gli IA da cui apprendere e farne anche un punto per ottimizzare i sistemi di imaging ed elaborazione per garantire la validità di questi IA.

Dati dalle stime di Accenture L’IA nel settore sanitario sarà un mercato di $ 6,6 miliardi entro il 2021. Le startup AI hanno raccolto $ 4,3 miliardi attraverso 576 affari negli ultimi sei anni e si prevede che i fornitori di assistenza sanitaria risparmieranno quasi $ 150 miliardi entro il 2026 con l’aiuto di AI che possono prevenire errori di dosaggio dei farmaci.

Post tratto da Forbes>>

__

Come l’Intelligenza artificiale cambierà il futuro della salute e della medicina? Come i manager del Sistema Sanitario Italiano potranno anticipare e agevolare il cambiamento? Con FIASO si affronterà l’argomento al Forum Salute alla Leopolda – Rivoluzioni all’orizzonte Firenze 10,11 ottobre 2019 – Iscriviti e partecipa>>

Il Forum è un evento unico, creativo, stimolante al cui programma stanno lavorando con passione e intelligenza giovani di ogni età ed esperienza.

2019-08-27T09:05:54+00:00
SPECIALE CORONAVIRUS
ULTIME NOTIZIE

MODULO DI ISCRIZIONE
Compilando il modulo si dimostra di apprezzare il lavoro della redazione nel fornire le notizie sulla lotta alla pandemia a livello globale e, nel contempo, si avrà la possibilità di restare aggiornati  sulle iniziative Koncept
ISCRIVITI

A NESSUNO PIACE LO SPAM
Per questo le informazioni di Koncept non hanno cadenza regolare e non contengono  materiale pubblicitario di terze parti. Informativa completa all'indirizzo: www.koncept.it/privacy
close-link
Speciale Corona Virus, notizie dal mondo.
ISCRIVITI