La scienziata inglese a capo del team di ricerca sul vaccino di Oxford è sicura all’80 per cento che funzionerà.

Un vaccino contro il coronavirus potrebbe essere pronto già a settembre, ha detto la professoressa Sarah Gilbert la responsabile della Oxford Martin Programme on Vaccines. uno dei laboratori più avanzati al mondo nell’ambito della ricerca sui vaccini.

La Gilbert ha dichiarato al Times di essere “sicura all’80%” che il vaccino in fase di sviluppo da parte del suo team avrebbe funzionato, con prove sull’uomo che dovrebbero iniziare nelle prossime due settimane.

Il governo ha affermato che sarebbe disposto a finanziare in anticipo la produzione di milioni di dosi non appena i risultati si dimostrassero promettenti. Ciò consentirebbe di vaccinare la popolazione immediatamente dopo che ne sia stata accertata l’efficacia.

Con il governo alla ricerca di una strategia per uscire dal blocco, le speranze a lungo termine di un ritorno alla normalità si basano su un vaccino.

Da The Times del 11 Aprile 2020>>