In Russia, un farmaco per il trattamento del coronavirus (Pravda)

In Russia, è stato sviluppato un farmaco per il trattamento del coronavirus basato sulla meflochina antimalarica. Lo ha riferito il servizio stampa dell’Agenzia federale biomedica.

Il centro di ricerca e produzione “Farmzashchita” FMBA ha sviluppato la terapia tenendo conto dell’esperienza cinese e francese.

“Il farmaco ad alta selettività blocca l’effetto citopatico del coronavirus nella coltura cellulare e ne inibisce la replicazione, e l’effetto immunosoppressivo della meflochina previene l’attivazione della risposta infiammatoria causata dal virus. L’aggiunta di antibiotici macrolidi e penicilline sintetiche non solo previene la formazione di una sindrome batterica-virale secondaria, ma aumenta anche la concentrazione un agente antivirale nel plasma sanguigno e nei polmoni “, ha detto il capo dell’FMBA Veronika Skvortsova.


Da Pravda del 29 marzo 2020

 

2020-03-29T09:59:55+00:00