Incontinenza femminile, solo 1 caso su 3 viene diagnosticato

Al via campagna degli uro-ginecologi ‘Donna = disagio? mai più’

L’incontinenza urinaria femminile è una malattia imbarazzante che colpisce oltre 3 milioni di italiane. Ciò nonostante è sottovalutata e, infatti, solo un terzo delle pazienti si rivolge ad un medico e riceve così assistenza e cure adeguate. Nelle grande maggioranza dei casi il disturbo, che mina seriamente la qualità della vita, non viene né diagnosticato né trattato. Per questo l’Associazione Italiana di Urologia Ginecologica e del Pavimento Pelvico (AIUG) scende in campo a favore del benessere femminile e promuove la nuova edizione della campagna ‘Donna = Disagio? Mai Più!’….Continua su ANSA>>

Di |2018-05-03T05:25:19+00:003/5/2018|2018, News|