Indizi virali per il diabete di tipo 1

Quattro virus ospiti abituali dei pesci sono in grado di indurre la produzione di molecole molto simili all’insulina. La scoperta può portare a una migliore comprensione dei meccanismi biologici all’origine del diabete di tipo 1, di altre malattie metaboliche e autoimmuni e anche del cancro.

Quattro virus in grado di indurre le cellule infettate a produrre ormoni simili all’insulina. Li hanno scoperti ricercatori del Joslin Diabetes Center e dell’Università dell’Indiana, che firmano un articolo sui “Proceedings of the National Academy of Sciences”, aprendo la strada a una spiegazione dei meccanismi responsabili dello sviluppo del diabete di tipo 1, ma non solo.

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune causata dall’attacco del sistema immunitario alle cosiddette cellule beta che nel pancreas producono l’insulina. Se i peptidi insulino-simili (ossia frammenti di proteine simili a parti dell’insulina) prodotti dai virus penetrano nell’organismo, possono essere riconosciuti come elementi estranei, potenzialmente pericolosi, da parte del sistema immunitario, che scatena così una reazione distruttiva contro di essi. Data l’estrema somiglianza di questi frammenti con l’insulina, la reazione immunitaria può facilmente estendersi anche contro le cellule del pancreas che la producono, un processo che porta al diabete di tipo 1….

Leggi l’articolo su Le Scienze: www.lescienze.it/news/2018/02/20/news/virus_peptidi_insulina_reazione_immune_finire-3870641/

Di |2018-02-20T18:21:55+00:0020/2/2018|2018, News|