Kristina, il cervello americano in fuga a Milano

La ricercatrice contromano. Kristina Havas è di New York, ma “i miei nonni erano italiani, di Verona”. Il nostro Paese in qualche modo, era nel suo destino.

Ricercatrice, classe 1976, ha fatto il percorso inverso rispetto ai tanti cervelli in fuga verso l’America. “L’ho fatto per amore” racconta all’Adnkronos. E’ finita a Milano, dove dirige da quasi due anni un team all’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare (IFOM), centro di ricerca sul cancro di livello internazionale, e vive a Pavia con il marito Claudio, violista professionista, originario delle Marche, e i tre figli….Continua su AdnKronos>>

Di |2018-05-12T11:07:54+00:0012/5/2018|2018, News|