“vorrei che la casa diventasse il primo luogo per l’assistenza domiciliare agli anziani” e che proprio la “casa fosse il primo luogo di cura“, con il “rafforzamento delle politiche del territorio”. E’ questo uno degli elementi chiave sottolineati dal ministro, delineando in audizione le priorità nell’utilizzo del Recovery Fund per la sanità. “Il piano che stiamo costruendo si basa su cinque assi“, ha spiegato: “Il primo asse del nostro piano è ‘territorio e sanità di prossimità’, il secondo è ‘ospedali in rete’, il terzo ‘salute e ambiente’. Poi ci sono gli assi trasversali: ‘conoscenza per la salute’ e ‘innovazione digitale per il Servizio sanitario nazionale'”.

Speranza: “Serve riforma Ssn, obiettivo casa primo luogo di cura”

Il ministro della Salute in audizione sull’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund: “Superare le diseguaglianze nel diritto alla cura e alla salute”…Continua su AdnKronos>>

Di questo si discuterà al #ForunSalute2020 >>www.klive.it