“La pazienza dei sassi” per dire ai figli: “Ho il cancro”

“Abbiamo preso quattro sassi, uno per ogni cura che la mamma dovrà fare. Ogni volta che ne finisce una toglieremo un sasso e metteremo una piantina”.

Scoprire di avere un cancro, affrontare le cure senza poter lavorare, e dover spiegare ai propri figli, di otto e nove anni, che mamma ha una malattia e per molto tempo non potrà fare tante cose per la casa e per loro. Nasce da questa realtà il progetto del libro illustrato, “La pazienza dei sassi”, che Ierma Sega, 52 anni, ha realizzato insieme all’illustratrice Michela Molinari, per tutti i bambini con un genitore colpito dalla malattia.
Due anni di lavoro, con la consulenza di oncologi, pediatri ed esperti del mondo clinico ed educativo e per stamparlo domani, 9 aprile, verrà lanciata una campagna di crowdfunding, sulla piattaforma indiegogo, quello che l’autrice definisce un “progetto di resilienza”, i cui testi sono già tradotti in italiano, inglese, tedesco, spagnolo e ladino (Ierma è trentina)…..Continua su ANSA>>

Di |2018-04-08T14:26:03+00:008/4/2018|2018, News|