Le medicazioni del CVC in emodialisi: le evidenze scientifiche, le tecniche e i presidi al servizio dell’Infermiere

10 ottobre ore 14.30

Saluti istituzionali
Danilo Massai – Presidente OPI Interprovinciale Firenze Pistoia
Francesco Rossi – Infermiere Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi; Responsabile GIANT

Criticità nell’autogestione di CVC e medicazione: agire con interventi educativi è sufficiente?
Valeria Oriolo – Infermiera Azienda USL Toscana Centro

Infezioni CVC correlate, commento dati ECDC
Sara Agnolucci – Scientific Affairs & Educational Specialist Vascular Access 3M Italia

Gestione AV in Emodialisi, le evidenze, la pratica (medicazioni, linee catetere, prevenzione MARSI)
Sara Agnolucci – Scientific Affairs & Educational Specialist Vascular Access 3M Italia

Il problema delle Infezioni catetere correlate
Elisa Corbacella – Responsabile Scientifico Emodial srl

Il trattamento del CVC con medicazioni avanzate a rilascio di ioni di argento con funzione antimicrobica e antinfiammatoria
Elisa Corbacella – Responsabile Scientifico Emodial srl

La gestione del rapporto con l’Acqua per i pazienti portatori di CVC
Patrizia Cozzolino – Marketing Manager Emodial srl

Responsabile scientifico – Francesco Rossi

L’esigenza di raccomandazioni nazionali circa la gestione degli accessi vascolari in emodialisi è sentita da più parti: dai professionisti, nel momento di definire protocolli operativi aziendali, e dalle aziende produttrici di applicativi e materiale di medicazione, per orientare il mercato. Sappiamo noi professionisti come l’accesso vascolare è considerato essere sia “il salva vita” sia il “tallone di Achille” del paziente in insufficienza renale cronica. In questa giornata gli infermieri potranno approfondire le evidenze scientifiche sulla gestione del CVC temporaneo e a permanenza in Dialisi, si confronteranno sulla gestione del CVC con tecniche avanzate che richiedono da parte dei professionisti un avanzato livello di competenze. Infatti lo studio DOPPS ha chiaramente identificato che le pratiche cliniche hanno il maggior impatto sugli esiti degli AV. Queste pratiche sono state identificate nelle modalità di gestione dell’AV evidenziando come l’esperienza del team sia di fondamentale importanza per migliorare gli esiti connessi a creazione e monitoraggio dell’accesso vascolare. La finalità del corso è quella di confrontarsi sulla gestione dei CVC in emodialisi, di optare la scelta adeguata per singolo paziente della medicazione necessaria per la sopravvivenza del CVC stesso. Usare i giusti presidi rende necessaria la scelta dei professionisti in termini di adeguatezza e di efficacia e sempre più di maggior confort per il paziente. I risultati in termini di riduzione delle infezioni CVC correlate e delle trombosi dovrebbero essere uno degli indici principale nelle sale dialisi e l’infermiere il principale attore nel mettere in campo tutte le tecniche i presidi, i consigli e il supporto affinché questi eventi non avvengano o si riducano al minimo.


Le medicazioni avanzate del CVC in emodialisi: le evidenze scientifiche, le tecniche e i presidi al servizio dell’infermiere va in scena al Forum Salute alla Leopolda – Rivoluzioni all’orizzonte Firenze 10,11 ottobre 2019 – Iscriviti e partecipa>>

Il Forum è un evento unico, creativo, stimolante al cui programma stanno lavorando con passione e intelligenza giovani di ogni età ed esperienza.

2019-10-06T12:07:19+00:00
SPECIALE CORONAVIRUS
ULTIME NOTIZIE

MODULO DI ISCRIZIONE
Compilando il modulo si dimostra di apprezzare il lavoro della redazione nel fornire le notizie sulla lotta alla pandemia a livello globale e, nel contempo, si avrà la possibilità di restare aggiornati  sulle iniziative Koncept
ISCRIVITI

A NESSUNO PIACE LO SPAM
Per questo le informazioni di Koncept non hanno cadenza regolare e non contengono  materiale pubblicitario di terze parti. Informativa completa all'indirizzo: www.koncept.it/privacy
close-link