Svela la vera natura di cisti non decifrabili (ANSA)

La prevenzione di alcuni tumori del pancreas potrebbe in futuro trovare un alleato nell’intelligenza artificiale: è stato infatti sviluppato un test basato su di essa, in grado di discernere tra cisti benigne e maligne nel pancreas, evitando inutili interventi di rimozione. La promessa arriva da uno studio internazionale con ampio contributo italiano (Centro di Ricerca ARC-Net dell’Università di Verona, IRCCS San Raffaele di Milano, Ospedale Sacro Cuore-Don Calabria, Negrar), coordinato da ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center. Reso noto sulla rivista Science Translational Medicine, il test è stato battezzato ‘CompCyst’ (comprehensive cyst analysis) e la sua validità è stata verificata su 862 cisti pancreatiche rimosse da pazienti….Continua su ANSA>>

Il Futuro dell’Intelligenza artificiale per la lotta al Cancro va di scena al Forum Salute alla Leopolda – Rivoluzioni all’orizzonte Firenze 10,11 ottobre 2019 – Iscriviti e partecipa>>

N.B. L’ordine di iscrizione dà diritto alla priorità per la partecipazione in alcuni eventi a numero chiuso