Con un videomessaggio rivolto agli iscritti dell’Acoi, la più grande società scientifica dei chirurghi ospedalieri italiani, Marco Scatizzi, direttore dell’Uoc di Chirurgia generale degli Ospedali Santa Maria Annunziata e Serristori di Firenze, ha annunciato questa mattina la sua candidatura alle elezioni per la presidenza Acoi, che si terranno a Milano dal 17 al 20 ottobre 2021 durante il congresso della società scientifica.

“Per me questa candidatura è e sarà una scelta di vita – dichiara Marco Scatizzi nel video, pubblicato sul sito web www.scatizzipresidente.it e sulla sua pagina Facebook – perché candidarmi a rappresentare i chirurghi ospedalieri italiani significa avere l’onore e l’onere di guidare una società scientifica che in questi anni, grazie ad un prezioso lavoro di tutti gli associati, del Consiglio direttivo e grazie alla sensibilità, la caparbietà e l’intelligenza dell’attuale Presidente Pierluigi Marini, ha riportato Acoi al centro del dibattito scientifico e politico nazionale ed internazionale”.

Scatizzi, nato a Sesto Fiorentino nel 1960, oltre 7.000 interventi chirurgici eseguiti, è autore di oltre 100 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali con un IH di 23 su Scopus Autors e membro dell’attuale Consiglio direttivo nazionale Acoi. «Allo stesso tempo – spiega Scatizzi – metteremo Acoi al servizio della comunità scientifica, ospedaliera e politica. Quella che immagino è un’Acoi attenta, che propone soluzioni, ma soprattutto che sappia essere stimolo e aiuto per le nuove generazioni di chirurghi ospedalieri. » …L’articolo su AdnKronos>>