Nuove speranze per il dopo-infarto

Dal Politecnico di Torino il gel che rigenera le cellule del cuore

Un gel che, iniettato nel cuore, fa rinascere le cellule morte con l’infarto. È fatto con plastiche degradabili e compatibili con tessuti umani. È la storia di una ricerca tutta italiana, che l’Unione Europea ha appena premiato con uno dei suoi riconoscimenti più prestigiosi, l’Erc: si tratta di due milioni di euro per portare avanti la ricerca da adesso per cinque anni, durante i quali è prevista la sperimentazione in vitro su un cuore umano. Ed è anche una storia di passione e di un successo femminile: «Quello del miocardio è, insieme con quello del cervello, uno dei tessuti più difficili da rigenerare e le patologie di cui soffre sono tra le più invalidanti: occuparsi di questo tema così complicato è per me molto affascinante», spiega Valeria Chiono, coordinatrice del progetto….Continua su La Stampa>>

Di |2018-03-08T12:38:33+00:008/3/2018|2018, News|