Quali sono gli scenari della sanità italiana? Ne parla Grazia Labate in un articolo pubblicato su Quotidiano Sanità. Anche l’Italia, come molti Paesi europei, sta vivendo una profonda crisi economico-finanziaria che necessita un ripensamento del modello di assistenza.

Il Servizio Sanitario Nazionale è stato nel corso del tempo considerato da molte organizzazioni internazionali uno dei migliori, sulla base di tre indicatori:
• il miglioramento dello stato complessivo della salute della popolazione;
• la risposta alle aspettative di salute e di assistenza sanitaria dei cittadini;
• la garanzia della tutela del diritto alla salute e alle cure sanitarie a tutta la popolazione.
Secondo lo studio di Bloomberg, la sanità italiana è la terza al mondo dopo Singapore e Hong Kong. Ma questo sistema è ancora sostenibile?

Sunto dell’articolo

È innegabile che anche l’Italia stia vivendo, come in realtà la gran parte dei Paesi europei, una profonda crisi economico-finanziaria che ci chiede di ripensare un modello di assistenza che sia compatibile e solidale con le esigenze dei cittadini, ma al contempo anche con quelle del contenimento della spesa, tale da assicurare, anche alle prossime generazioni, un’assistenza sanitaria pubblica e universale.

Gli italiani sono al secondo posto tra i più longevi dietro agli spagnoli. Un buon risultato ma migliorabile, visto che circa un terzo dei decessi avvenuti nel nostro Paese è legato a fattori di rischio evitabili. A partire dal consumo di tabacco, che continua a rappresentare uno dei principali problemi di salute pubblica, con il 25% degli uomini che fuma quotidianamente. Ciò determinando elevati tassi di diabete, insufficienza cardiaca congestizia e BPCO.

Nel futuro infrastrutture digitali totalmente connesse, Intelligenza artificiale e reti predittive applicate a dati dati clinici e di localizzazione ci permetteranno di monitorare l’offerta e la domanda di salute in tempo reale Migliorando la capacità di rispondere ai bisogni delle persone e di sostenibilità del Sistema.

Articolo completo su quotidianosanita.it>>

SAVE THE DATE – #FORUMSALUTE2020, STAZIONE LEOPOLDA DI FIRENZE 1,2 OTTOBRE 2020.