Sarcomi, il 30% delle diagnosi è sbagliato ma nuove armi dalla ricerca

Tumori rari, picco tra bimbi. Sopravvivenza con chemio al 70%

Sono tumori rari che contano circa 4mila nuovi casi l’anno in Italia e fanno registrare un picco in primis tra i bambini: i sarcomi, con un’incidenza di circa 5 casi su 100 mila abitanti l’anno, comprendono oltre 80 diversi tipi di tumori che possono insorgere in qualsiasi parte del corpo e colpire tutte le fasce di età ma, proprio a causa della loro rarità, è in vari casi difficile diagnosticarli, tanto che 3 diagnosi su 10 si rivelano inizialmente sbagliate ed attualmente la maggior parte di queste neoplasie è ancora ‘orfana’ di specifici farmaci. Nuove speranze arrivano però dalla ricerca, con studi promettenti su molecole che sembrerebbero evidenziare possibilità concrete di trattamento per questo tipo di neoplasie….La notizia su ANSA>>

Di |2018-11-16T12:28:59+00:0016/11/2018|2018|