Scoperto un interruttore molecolare per spegnere l’Alzheimer

E diventare così un bersaglio farmaceutico

Scoperto un interruttore molecolare che potrebbe spegnere la progressione dell’Alzheimer e anche consentire il recupero delle funzioni cognitive perse a causa della malattia: si tratta di TREM2, una molecola che interagisce con la sostanza beta amiloide (che tipicamente si accumula nel cervello dei pazienti) e ripristina la funzione neurologica. Emerge da due studi su animali, entrambi pubblicati sulla rivista Neuron e condotti da Huaxi Xu, direttore della Neuroscience Initiative presso l’istituto di ricerca Stanford Burnham Prebys Medical Research Institute a La Jolla….Continua su ANSA>>

Di |2018-03-09T10:42:45+00:009/3/2018|2018, EVENTI SPECIALI 24|