Superchirurghi grazie alla robotica, Italia prima in Europa

Con 18 mila interventi di chirurgia robotica nel 2017 e l’installazione del centesimo robot Da Vinci al policlinico di Catania, l’Italia raggiunge la Francia al primo posto in Europa. Prima di Germania e Regno Unito. E l’Europa, con 742 robot Da Vinci installati, si piazza al secondo posto dopo gli Stati Uniti, che ne ha 2.862. Nel mondo, dopo la ginecologia, è la chirurgia urologica ad essere la principale area di intervento con il robot. In Italia invece, è l’urologia a farla da padrona, con il 67% di interventi, seguita da chirurgia generale (16%), ginecologia (10%). L’incremento registrato è dell’83% a partire dal 2006….Continua su ANSA>>

2018-05-30T19:44:04+00:00