Donna: una su 5 cura parenti malati o disabili, se sta male lei è sola

8 marzo: la salute è nelle mani delle donne, 92% si occupa della cura familiare

Se c’è da curare un malato in casa, è la donna a farlo. Se il marito deve prendere le pasticche, è la moglie a ricordarglielo. Se i bambini stanno male, è la mamma che si dà da fare per curarli. Se in famiglia c’è un disabile, sono per la maggior parte dei casi le donne a seguirli. Insomma, quello che generalmente tutti sanno, oggi è stato sintetizzato in percentuali all’incontro voluto da Farmindustria a Roma “Soprattutto donna” sul valore e la tutela del caregiver familiare, alla vigilia della Festa della donna. Da un’indagine Ipsos per Farmindustria condotta su 800 donne adulte, la cura familiare in Italia è soprattutto nelle mani delle donne: il 92 per cento svolge il ruolo di caregiver, nel 31 per cento dei casi da sole. Una donna su cinque è coinvolta nell’assistenza a familiari disabili o malati.

Ma quando sono loro ad essere malate, spesso sono lasciate sole, anche in caso di patologie gravi…….continua su ANSA>>

Di |2018-03-08T08:06:29+00:008/3/2018|2018, News|