Ore dopo che due gruppi di governatori hanno annunciato che stavano formando gruppi di lavoro regionali per pianificare insieme quando allentare le restrizioni e riaprire le loro economie, il presidente Trump ha affermato in una nota informativa della Casa Bianca che l’autorità di prendere tali decisioni spettava a lui.

“Non possono fare nulla senza l’approvazione del presidente degli Stati Uniti” ha detto Trump.

Gli annunci dei governatori, che hanno formato gruppi su entrambe le coste, sono arrivati qualche ora dopo che il presidente avesse scritto su Twitter che una tale decisione spettava al presidente, non agli Stati, concetto ribadito con più forza ai giornalisti nel brief a Washington.

Alla domanda su cosa prevede la Costituzione in caso di contrasto con i governatori degli stati, Trump ha risposto che questa dà al presidente l’autorità di scavalcare gli stati se occorre. Ha detto: “Numerose disposizioni”, senza nominarne nessuna.

Le sue affermazioni di potere sembravano avere avuto scarso effetto sui governatori.

“Bene, visto che avevamo la responsabilità di chiudere lo stato”, ha detto il governatore Tom Wolf della Pennsylvania, “penso che probabilmente abbiamo la responsabilità primaria di aprirlo”.

Wolf e i governatori del Connecticut, Delaware, Massachusetts, New Jersey, New York e Rhode Island hanno concordato di creare un comitato di funzionari della sanità pubblica, funzionari per lo sviluppo economico e i loro capi di staff.

Sulla costa occidentale, i governatori di California, Oregon e Washington hanno anche annunciato lunedì un approccio comune per riaprire le economie, il patto degli Stati occidentali. “I nostri stati avranno successo solo lavorando insieme”, hanno affermato in una dichiarazione congiunta.

Il governatore Gavin Newsom della California ha dichiarato di aver discusso con gli altri governatori di come coordinare gli sforzi sulla costa occidentale. Ha detto che martedì avrebbe delineato un piano ragionato per la riapertura in California” Piano guidato da “fatti”, “prove” e “scienza”.

Da NY Times del 14 Aprile 2020>>