Nel bel mezzo della pandemia il presidente medita sull’estrazione di minerali dalla luna svincolato dai trattati internazionali che lo regolano

Trump ipotizza una ripartenza a “big bang” dell’economia americana

Il dottor Fauci dice che non dovremmo perdere per sempre l’abitudine di stringerci la mano

Cresce il bilancio delle vittime degli Stati Uniti

Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo mercoledì aprendo la possibilità che l’America estragga minerali dalla luna .

Quelle decisioni politiche stravaganti arrivarono quando il bilancio delle vittime degli Stati Uniti dall’epidemia di coronavirus sale a 14.800 e il suo principale esperto di malattie infettive, il dott. Anthony Fauci , avverte che non sarà più sicuro per le persone stringere la mano, “mai più”.

Il presidente ha comunque utilizzato la sua ultima conferenza stampa per dire che sperava di porre presto fine al blocco degli Stati Uniti e riaprire l’economia con un “big bang” mentre i suoi il consenso inizia a vacillare per come sta gestendo la crisi.

Il presidente spera di riaprire l’economia degli Stati Uniti con il “big bang”

Il presidente ha comunque utilizzato la sua ultima conferenza stampa per dire che sperava di porre presto fine alle misure restrittive degli Stati Uniti e riaprire l’economia con un “big bang”.

Ha detto che lo farà con cautela e che farlo prematuramente non sarebbe saggio e ha detto, in modo rassicurante, che aveva in programma di “fare molto affidamento” sul consiglio degli esperti della salute sulla sua task force come il dottor Fauci e il dottor Deborah Birx nel decidere il momento giusto per allentare le misure restrittive.

Trump è comunque determinato a farlo al più presto e non è da solo.

I Centers for Disease Control hanno pubblicato ieri una nuova guida dicendo che i lavoratori delle attività essenziali che sono già stati esposti a Covid-19 e guariti possono tornare al lavoro se non mostrano sintomi, una chiara concessione al desiderio dell’amministrazione di riavviare il Paese il prima possibile.

Anche il procuratore generale del presidente e attivista Bill Barr è apparso ieri su Fox News per dire a Laura Ingraham che ritiene che le attuali “misure draconiane” dovrebbero essere riviste alla fine del mese.

Trump e Barr sono in minoranza nel paese, secondo un nuovo sondaggio dell’Università di Quinnipiac , che rileva che l’81 per cento degli americani è d’accordo sulla quarantena e solo il 17 per cento contrario.

NY Times