Zap-X, il raggio-bisturi del futuro

Zap-X, il raggio-bisturi del futuro

Dopo aver inventato il ‘robot radiochirurgo’ lo ha rimpicciolito, messo in un guscio e liberato dal bunker.

E’ la nuova sfida di John Adler, professore all’università americana di Stanford, neurochirurgo papà del raggio-bisturi Cyberknife. Un’avventura, la sua, che si è giocata nel cuore della Silicon Valley, “luogo speciale per la tecnologia”, come lo ha definito in passato, dove “realizzare il sogno della propria vita”. E sempre nella Silicon Valley Adler punta ora a riprogettare la seconda vita della sua creatura….Continua su AdnKronos>>

Partecipa al “Confronto nazionale sul software in Sanità“, Policlinico Gemelli, 4/5 luglio 2018 www.swsanita.it

Di |2018-05-10T16:05:48+00:0010/5/2018|2018, News|