LEO CONTEST, L’INTELLIGENZA CHE AIUTA LE PERSONE

LEO CONTEST, L’INTELLIGENZA CHE AIUTA LE PERSONE2019-09-19T17:22:45+00:00

Project Description

LEO CONTEST: l’intelligenza che aiuta le persone

Il giorno 10 ottobre dalle ore 10.00 alle ore 18.00

Il giorno 11 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 17.00

EVENTO CO-CREATIVO

LEO contest. L’intelligenza che si prende cura delle persone con fragilità e pazienti cronici a domicilio

L’intelligenza artificiale a supporto della relazione “paziente cronico / Sistema Sanitario”.

Competizione a squadre per individuare servizi utili alle persone con fragilità e pazienti cronici presso il loro domicilio, da programmare (anche con software libero) all’interno di sistemi di riconoscimento vocale o altri sistemi di intelligenza artificiale.

Sfida

LEO contest richiama il genio di Leonardo per stimolare l’ingegno e il talento dei partecipanti per: creare un sistema intelligente a casa di persone con fragilità o pazienti cronici, una figura virtuale, capace di interagire al tempo stesso con il paziente e con il sistema sanitario, così da garantire la possibilità a chi ne fruisce

  • di ricevere assistenza, informazioni, servizi (anche collegandosi ad altri dispositivi),
  • nonché di dialogare con il SSN per restituire una valutazione o avanzare richieste e proposte.

Il paziente sentirà così di essere seguito in ogni sua esigenza, di essere realmente al centro del suo percorso di cura e di poter offrire un giudizio personale per il miglioramento del sistema sanitario stesso.

L’idea è che il sistema sanitario non sia più percepito come impersonale ma come un soggetto realmente vicino e interessato alla nostra salute.

Obiettivo

Sfruttare le tecnologie dell’Intelligenza Artificiale e della domotica per:

  • offrire al paziente cronico la possibilità di curarsi a domicilio in modo autonomo, semplice e sicuro
  • creare un ponte di scambio tra paziente e sistema sanitario, prevalentemente grazie alla programmazione di risposte vocali e di servizi che possano essere erogati da un dispositivo collocato nell’abitazione della persona interessata, ma, all’occorrenza, anche attivando un intervento effettivo delle strutture sanitarie
  • permettere al sistema sanitario di raccogliere il giudizio / grado di soddisfazione del paziente in merito ai servizi offerti e alle difficoltà incontrate rispetto alla propria condizione
  • far percepire al paziente la vicinanza e l’assistenza della struttura sanitaria, ripristinare e rafforzare la relazione tra le persone e il SSN

Svolgimento dei lavori

10 ottobre ore 11.30 Palco del Futuro

  • Definizione del quadro conoscitivo di riferimento
  • Precisazione del reale fabbisogno dei pazienti

a cura di medici, esponenti del management sanitario, personale socio-sanitario e programmatori, al fine di orientare i team verso l’ideazione di soluzioni funzionali ed efficaci al servizio del paziente e/o del professionista che lo assiste e che possano integrarsi nella gestione prevista dal SSN.

10 ottobre ore 14:00 – 18:30

I partecipanti si riuniranno in squadre miste in modo che le diverse competenze in gioco – medicina, infermieristica, fisioterapia, informatica, ingegneria, fisica, design, comunicazione, psicologia… – permettano loro di affrontare le sfide proposte, ricorrendo all’occorrenza al supporto dei mentor presenti.

11 ottobre ore 09:30 – 15:30

I team perfezioneranno la loro idea per poi tradurla in una breve presentazione da illustrare nella plenaria pomeridiana, prima della valutazione a cura della giuria.

Premiazione

L’evento si chiuderà con la premiazione dell’idea migliore e del relativo team per ciascuna sfida proposta.

RESTA AGGIORNATO!
Compilando il seguente modulo si avrà la possibilità di restare aggiornati su tutte le nostre iniziative, gli eventi e i corsi.
ISCRIVITI

A NESSUNO PIACE LO SPAM 😉
Per questo la newsletter di Koncept non ha cadenza regolare e non contiene materiale pubblicitario di terze parti. Informativa completa all'indirizzo: www.koncept.it/privacy
close-link